radici

 

Siamo lieti di invitarti all'evento Radici del Sud che si terrà il 4 e 5 Giugno 2017 presso il Castello di Sannicandro di Bari.                         

 

                    

StampaEmail

VentitréFilari a VitignoItalia2Siamo lieti di invitarti all'evento VitignoItalia che si terrà presso Castel dell'Ovo a Napoli il 21-22-23 Maggio 2017. La aspettiamo presso lo stand 14 in Sala C.

StampaEmail

SITO VENTITREFILARI"IL VINO DEL GIORNO- E' il Fiano di Avellino Numero Primo 2014 di VentitréFilari di Montefredane (Av). Bellissimo il colore giallo tendente all'oro, che richiama il miele (fiano) che poi ritrovi al naso e in bocca. Ma al naso" c'e' un concentrato di una certa intensità di frutti esotici, dove si evidenziano ananas, ma anche mandorla. In bocca lo avverti nella sua pienezza, con spalle larghe. E' decisamente elegante, lineare, con note minerali sottili, che stanno sotto, come un vulcano. E' perfetto su crostacei, ma anche come aperitivo. E persino su una carne rossa".Per leggere l'articolo clicca qui.

StampaEmail

IL Mattino VentitréFilariCon grande sorpresa, la giornata è cominciata con un bellissimo articolo sul quotidiano "Il Mattino" dedicato al nostro Fiano Numero Primo.

"VentitréFilari Odissea nel Fiano. Montefredane culla di cru. Puorro, la terza generazione lancia la sfida"

"Decisamente è difficile se non imbarazzante parlare di un grande, nuovo Fiano di Avellino come quello di VentitrèFilari visto che ci troviamo in un'areale, Montefredane che, senza voler creare analogie con Lapio e Summonte, a mio avviso, possiede un potenziale esplosivo.....Qui a poco meno di 600mt sul livello del mare, il concerto in bianco, ovvero in Fiano, è di quelli di grandissima esecuzione merito dei suoi interpreti.....Una distesa dove naviga, sulla rotta di radici antiche di famiglia, ma rinnovate ed alimentate da un entusiasmo giovanile irrefrenabile che è poi uno dei jolly del successo, il Fiano di VentitrèFilari. Alfonso e Rosa Puorro, 65 anni in due, stessa laurea in economia aziendale, il sogno di Nonno Alfonso hanno deciso di continuarlo e rinnovarlo ma sempre e comunque nel segno del rispetto d'un terroir, della sua cultura agricola e pre questo preziosa e la cui vocazione con passione loro stanno trasformando lentamente ma con ottimi e inimmaginabili risultati perchè improvvisi, in successo. Sulla ruota del 23, sotto lo sguardo attento di papà Costantino e mamma Rossella, Rosa e Alfonso cominciano un sogno che l'avo paterno nato nel 1923 immaginò e realizzò, mai interrotto, continuato dalla passione del papà ingegnere.

Leggi tutto

StampaEmail

laviniumLa rivista online Lavinium ha pubblicato un'articolo riguardante la degustazione del nostro Fiano Numero Primo 2014, che ha ottenuto, per la nostra gioia, una valutazione di 5 chiocciole. Per leggere l'articolo completo clicca qui.

StampaEmail

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy VentitréFilari e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie.